Morte Belardinelli: i Ris di Parma controlleranno le fibre tessili sotto un'auto dei napoletani

L'obiettivo è confrontare queste fibre con quelle presenti nell'imbottitura del piumino del tifoso travolto durante gli scontri tra tifosi di Inter e Napoli, avvenuti a Milano il 26 dicembre scorso

I Carabinieri del Ris di Parma analizzeranno le fibre tessili trovate sotto una delle automobili che - secondo le indagini - hanno travolto e ferito gravemente Daniele Belardinelli, l'ultras poi morto all'ospedale San Carlo di Milano, durante gli scontri tra tifosi dell'Inter e del Napoli avvenuti il 26 dicembre scorso non lontano dallo Stadio Meazza.

L'obiettivo - si legge su MilanoToday - è confrontare queste fibre con quelle presenti nell'imbottitura del piumino di Belardinelli. Secondo l'ipotesi dei magistrati, sarebbe stata un'auto con a bordo quattro ultras del Napoli, a travolgere e schiacciare il varesino. 

Da mesi gli inquirenti lavorano per capire con esattezza quale auto abbia travolto Belardinelli. Da alcune testimonianze parrebbe che le auto direttamente coinvolte con lo schiacciamento del tifoso fossero più d'una. Oltre venti persone sono al momento indagate per omicidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i dettagli su MILANOTODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento