Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Via Ferdinando Scala

Orrore in provincia, ritrovato in casa il corpo carbonizzato di una 33enne

La macabra scoperta a San Paolo Bel Sito. La donna si chiamava Ylenia Lombardo. Indagini in corso. A dare l'allarme un gruppo di ragazzi che aveva notato il fumo

carabinieri

Il cadavere semi carbonizzato di una donna di 33 anni, Ylenia Lombardo, è stato trovato nella prima serata di ieri in un'abitazione di via Ferdinando Scala, a San Paolo Bel Sito.

AGGIORNAMENTO: SI TRATTA DI OMICIDIO

Al lavoro sul caso ci sono i carabinieri della compagnia di Nola, sotto il coordinamento della Procura locale. Si sta indagando sulla causa e sulla dinamica della morte. Sul posto per i rilievi, i militari del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna.

Secondo le prime notizie, un rogo si è sviluppato all'interno della camera da letto dell'appartamento, dove la 33enne viveva da sola.
A dare l'allarme è stato un gruppo di ragazzi che aveva visto, dall'altra parte del marciapiede, fumo uscire dalle finestre dell'abitazione. Pare abbiano subito sfondato la porta dell'appartamento e chiamato il 112.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore in provincia, ritrovato in casa il corpo carbonizzato di una 33enne

NapoliToday è in caricamento