menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La vittima, Valentina Schiano

La vittima, Valentina Schiano

La tragedia di Valentina, gli inquirenti: "Incidente causato da velocità eccessiva"

La vettura guidata dalla 20enne avrebbe urtato un massetto sull'asfalto e perso il contatto col suolo. Stabili ma critiche le condizioni dell'amica della ragazza, ricoverata in ospedale

L'alta velocità. È questa, sembrerebbe, la causa della tragedia consumatasi ieri a Monte di Procida, la fatale uscita di strada dell'auto guidata dalla 20enne Valentina Schiano.

Mentre la conducente è morta sul colpo, l'amica (coetanea) in auto con lei è tuttora ricoverata all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli: le sue condizioni sono stabili ma critiche, avendo subito schiacciamento di polmoni e fegato ed alcune fratture.

Gli inquirenti stanno facendo luce sulla dinamica di quanto accaduto ieri su via Panoramica. La velocità della vettura – secondo la ricostruzione riportata da Alessandro Napolitano del Mattino – è stata definita “del tutto inadatta per quel tratto di strada”.

L'impatto con un massetto avrebbe provocato la perdita di contatto col suolo della vettura, causando la tragedia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento