rotate-mobile
Cronaca

Escursione sul Vesuvio fatale, turista muore per un'emorragia cerebrale: donati gli organi

Salveranno altre vite a Napoli e Torino

Non ce l'ha fatta la turista 73enne colpita da una emorragia cerebrale mentre si trovava sul Vesuvio per una escursione. Trasportata inizialmente, lo scorso 17 settembre, all'ospedale di Sorrento era stata poi trasferita al San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove è avvenuto il decesso.

I familiari della statunitense, seguendo il suo volere, hanno acconsentito al prelievo multiorgano su fegato, reni e cornee, effettuato dal personale sanitario proveniente dal Cardarelli di Napoli, dal Ruggi D'Aragona di Salerno e dai medici del reparto oculistica dello stesso presidio ospedaliero stabiese.

Gli organi prelevati saranno impiantati tra Napoli e Torino, dove salveranno altre vite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursione sul Vesuvio fatale, turista muore per un'emorragia cerebrale: donati gli organi

NapoliToday è in caricamento