menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommasina De Laurentis

Tommasina De Laurentis

Morì durante un intervento, i testimoni: "Si operava ancora a decesso constatato"

Nuovi dettagli sull'inchiesta per la morte di Tommasina De Laurentis, 25enne morta a marzo nel 2013 all'ospedale di Boscotrecase durante un intervento di "routine". Cinque i medici indagati

Emergono nuovi dettagli dall'inchiesta della procura di Torre Annunziata sulla morte di Tommasina De Laurentis, la giovane 25enne deceduta all'ospedale di Boscotrecase nel corso di un intervento alla colecisti in via laparoscopica nel marzo del 2013.

La Procura aveva aperto un fascicolo per capire le dinamiche dell'intervento chirurgico che hanno portato alla morte della giovane donna. Cinque, al momento, i medici che risultano indagati.

Secondo quanto si legge su Il Mattino, alcuni testimoni avrebbero riferito che si sarebbe continuato ad applicare punti di sutura sul corpo già senza vita della 25enne, a decesso già constatato.

Tommasina De Laurentis era madre di un bimba piccola, che oggi ha 5 anni. Il compagno della donna continua a battersi affinché venga stabilita la verità sulle cause del decesso della giovane Tommasina avvenuto dopo un intervento ritenuto di "routine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Cimitero, ascensori guasti. La denuncia: "Perché?"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento