Cronaca

Rosa trovata morta in casa, ipotesi omicidio per strangolamento

La 23enne era riversa sul letto senza vita. Indagano i carabinieri

Una ragazza di 23 anni, Rosa Alfieri, è stata trovata senza vita in una abitazione situata in via Risorgimento a Grumo Nevano. Sul posto i carabinieri della stazione di Grumo Nevano e della compagnia di Giugliano. 

Potrebbe trattarsi di omicidio. Trovati segni di strangolamento sul collo della giovane, che lavorava in una tabaccheria. Il corpo senza vita della 23enne era riverso sul letto dell'appartamento di un vicino.

Secondo quanto trapela i militari sarebbero sulle tracce di un uomo, un 31enne che si era trasferito nel palazzo da appena 15 giorni, resosi irreperibile.

Non trova conferma, invece, finora, la voce di una violenza sessuale che avrebbe subito la donna.

rosa-5

carabinieri4-8

(Video credits Videoinformazioni)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosa trovata morta in casa, ipotesi omicidio per strangolamento
NapoliToday è in caricamento