Muore al nono mese di gravidanza, la figlioletta si salva con un cesareo

La 41enne non è riuscita a vedere nascere la bimba, ricoverata poi d'urgenza al Monaldi in condizioni critiche

Un tragico malore le ha strappato la possibilità di vivere l'emozione più grande, quella di vedere nascere la propria figlia. Una 41enne si era recata in clinca a Castellammare di Stabia per fare il tracciato prima del parto. Durante la visita però è successo quello che nessuno si aspettava, la 41enne ha sentito dei forti dolori al petto. E' stata soccorsa invano dal marito e dai medici, morendo sul colpo. 

Per salvare la bimba della professionista è stato praticato un immediato taglio cesareo. La piccola, una volta nata, è stata trasportata d'urgenza al Monaldi. Le sue condizioni sono critiche. 

La donna, residente a Scafati, aveva altri due figli adolescenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento