Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Vincitrice di numerosi premi, era sposata con lo scrittore napoletano

Ilaria Occhini, Ansa

Un nuovo lutto scuote il mondo della cultura napoletana. Si è spenta infatti, all'età di 85 anni, l'attrice Ilaria Occhini: era da più di 50 anni moglie dello scrittore partenopeo Raffaele La Capria.

Nata a Firenze nel 1934, era a sua volta la figlia di uno scrittore, Barna Occhini, nipote per parde di madre dello scrittore Giovanni Papini, e per parte di padre del senatore Pier Ludovico Occhini.

Gli esordi

La sua carriera era iniziata a soli 19 anni col film “Terza liceo”, accreditata come Isabella Redi. Si diplomò all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" a Roma, poi nel '57 debuttò in teatro diretta da Luchino Visconti, Giuseppe Patroni Griffi e Orazio Costa. Debuttò anche in televisione, negli sceneggiati “L'Alfiere” e “Jane Eyre”.

I premi

Diversi i premi conquistati nel corso della sua carriera. Ilaria Occhini vinse nel 1992 il Nastro d'argento come miglior attrice non protagonista per 'Benvenuti in casa Gori' di Alessandro Benvenuti, poi - dopo aver interpretato il ruolo della madre nella fiction “Provaci ancora prof!” dal 2005 - vinse il Pardo d'oro nel 2008 come protagonista di “Mar Nero” di Federico Bondi e nel 2010 il David di Donatello e il premio Alida Valli come migliore attrice non protagonista di “Mine vaganti” di Ferzan Özpetek. Ha ottenuto anche il Nastro d'argento alla carriera.

In politica

Ilaria Occhini a partire dagli anni '80 si schierò al fianco dei Radicali di Marco Pannella, candidandosi alle politiche del 1987 e alle europee del 2004, con Emma Bonino. Nel 2008 aderì alla lista Pro Life di Giuliano Ferrara, candidandosi nel Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Agguato davanti al garage di casa, ucciso un uomo a Napoli

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento