rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Dramma al Cardarelli, morta la donna coinvolta nel crollo della palazzina a Cancello Scalo

Suo marito aveva perso la vita sul colpo

Si è spenta nella notte tra venerdì e sabato Giuseppina Sammaciccio, la 74enne rimasta coinvolta nel crollo della palazzina in cui abitava a Cancello Scalo, frazione del comune di San Felice a Cancello, provincia di Caserta. Era ricoverata al Cardarelli di Napoli, dove i medici l'avevano trasferita per le ustioni riportate.

La notizia su CasertaNews.it

La donna era stata estratta dalle macerie dai vigili del fuoco 7 ore dopo il crollo. Suo marito, Mario Sgambato, è invece stato ritrovato già senza vita. Sono le due vittime dell'esplosione, probabilmente dovuta ad una fuga di metano, avvenuta all'alba di venerdì.

Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo presso la procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.
In quello stesso edificio era stata da poco ristrutturata e arredata un'altra casa. Lì, tra pochi giorni, sarebbe entrata una famiglia con un bambino piccolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma al Cardarelli, morta la donna coinvolta nel crollo della palazzina a Cancello Scalo

NapoliToday è in caricamento