menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gina Fiordigiglio

Gina Fiordigiglio

Muore dopo un'operazione di 14 ore: indagati cinque medici

La vicenda di Gina Fiordigiglio è al vaglio della magistratura. La donna, di Torre del Greco, ha perso la vita dopo 17 giorni di agonia

Diciassette giorni. Tanto è durata l'agonia di Gina Fiordigiglio, nota pasticciera di Torre del Greco ricoverata all'Ascalesi di Napoli, ospedale in cui ha perso infine la vita.

Una vicenda, la sua, al vaglio della magistratura. Sono indagati infatti – come riportato dal Mattino – il primario di urologia ed altri quattro membri dell’equipe del nosocomio partenopeo.

Gina Fiordigiglio entrò in ospedale lo scorso 3 ottobre. L'operazione durò dalle 8.30 alle 22. "Ne è uscita in fin di vita – ha spiegato la figlia – le saranno state fatte oltre 20 trasfusioni di sangue e, a un certo punto, abbiamo visto altri medici entrare in sala operatoria. Noi sapevamo che stava accadendo qualcosa di molto strano. Ma quando il medico è uscito ci ha detto che sono cose che succedono"

La donna sarebbe morta dopo 17 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento