Addio ad Antonietta Raiola: si spegne l'attivista delle "Mamme Vulcaniche"

Un lungo post su Facebook è stato dedicato alla donna prematuramente scomparsa

Antoniella Raiola

Le Mamme Vulcaniche di Boscoreale piangono la scomparsa di Antonietta Raiola, attivista del loro comitato che si è spenta prematuramente. Le hanno dedicato un lungo messaggio sulla loro pagina Facebook in cui sottolineano: "Continueremo a non mollare anche per te".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La gente come noi molla mai - scrivono ancora - quante volte lo abbiamo gridato insieme e oggi tuo malgrado hai dovuto mollare, ma noi continueremo a gridarlo anche per te. Mi mancherai amica mia, mi mancherà il tuo sorriso, la tua tenacia, la tua voglia di giustizia, mi mancherà tutto di te...ma nessuna di noi ti dimenticherà, sarai con noi sempre in ogni evento, in ogni lotta. Arrivederci Antonietta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento