Si è spenta Annarella, decana dei commercianti: lutto ad Afragola

Storica venditrice di trippa in via Amendola, era conosciutissima da tutti

È lutto nella città di Afragola. Si è spenta Annarella, decana dei commercianti del posto. Storica venditrice di trippa in via Amendola, era conosciutissima da tutti.

Sono tantissime infatti le famiglie della città che frequentavano infatti il negozio della donna, affabile e sempre pronta ad avere a che fare sorridente coi suoi clienti: in un gruppo social afragolese sono infatti in molti ad aver raccontato aneddoti della loro infanzia che riguardavano anche la commerciante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I commenti sono tutti commossi: "Sei stata la storia della città - scrive qualcuno - una grande donna dal cuore nobile, hai messo tanto amore per il tuo lavoro e ti sei fatta amare da tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento