Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

La donna era a Parghelia, provincia di Vibo Valentia, con marito e figli. Il suo corpo si è schiantato sul parapetto e poi al suolo. Indaga la squadra mobile

E' morta Annamaria Sorrentino, la turista napoletana che era in vacanza a Parghelia, in Calabria, ed era precipitata dal balcone di casa. La trentenne, sordomuta, era con marito e i due figli in vacanza. Annamaria Sorrentino viveva con il marito a Nola ma era originaria di Casoria. Sul posto - come riferito dal Fatto Vesuviano - erano intervenuti i poliziotti di Tropea e i soccorritori del 118. 

 Precipita dal balcone in vacanza, donna in gravi condizione

Fin dal primo momento le condizioni della giovane donna sono sembrate gravi: il suo corpo, precipitato dal terzo piano, era caduto sul parapetto e poi al suolo. Indaga sull'accaduto la Squadra Mobile di Vibo Valentia. La giovane ha donato i suoi organi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento