menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anna Chianese, foto Fb

Anna Chianese, foto Fb

Stroncata da un improvviso malore: il toccante messaggio di sua figlia

Anna Chianese, molto nota a Mugnano, si era sentita male lo scorso venerdì. Un gran mal di testa, una telefonata per avvertire il marito, poi lo svenimento. I familiari l'hanno portata in ospedale, dov'è rimasta in coma per 72 ore

È morta ieri mattina, dopo alcuni giorni passati a combattere tra la vita e la morte al San Giuliano di Giugliano. Anna Chianese, giovane mamma di Mugnano, non ce l'ha fatta. A darne notizia è Internapoli.

La donna aveva avvertito un malore lo scorso venerdì. Un gran mal di testa, una telefonata per avvertire il marito, poi lo svenimento. I familiari l'hanno portata in ospedale, dov'è rimasta in coma per 72 ore. Poi il decesso.

La figlia, sui social, la ricorda così: "Hai sempre fatto cose buone ed hai concluso con una cosa stupenda. Sei il mio angelo, sei la mia vita, sei la mia guida, sei la mia stupenda Mammina. Ciao amore mio, Guidaci tu". "Bella e solare – scrive un'amica – mi sono bastate poche volte per capire che eri una grande mamma e donna. Anna, riposa in pace".

Anche Luigi Sarnataro, sindaco di Mugnano, sulla sua pagina Facebook ha commentato il lutto che ha colpito la cittadina. "La mia vicinanza ai familiari e agli amici di Anna Chianese - le parole di Sarnataro - per la sua prematura scomparsa. R.I.P".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento