rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Mercato / Via delle Brecce di Sant Erasmo

Molestie a 16enne, la rabbia dei Rom di via Brecce: "E' un gesto isolato di gente malvagia, non dovevano aggredire la ragazzina"

"Gli occupanti del campo Rom di via del Pianto hanno sbagliato e non li abbiamo accolti. Noi siamo pacifici",precisano gli occupanti del campo Rom di via Brecce a Sant'Erasmo a NapoliToday

"Non li abbiamo fatti entrare, hanno sbagliato e non vogliamo avere niente a che fare con loro". Dura presa di posizione da parte degli occupanti del campo Rom di via Brecce a Sant'Erasmo, che non hanno consentito l'accesso nelle loro baracche ai nomadi del campo di via del Pianto, che si sono resi protagonisti dell'aggressione ai danni di una 16enne culminata nella reazione violenta da parte dei residenti di Gianturco, sedata solamente dall'intervento della polizia.

Dopo un primo momento di diffidenza e di tensione, una volta varcato l'accesso di via Brecce a Sant' Erasmo, dove in compagnia del presidente del Comitato Civico Gianturco, Umberto Scialò e di una delegazione di componenti del Comitato, ci siamo recati per registrare la situazione in uno dei campi maggiormente popolati della città, la situazione si è calmata.

I Rom ci hanno spiegato come l'atto compiuto ai danni della ragazzina sia stato vile e contro ogni logica: "Quelli sono cattiva gente, malvagia, non dovevano prendersela con la giovane, così mettono nei guai anche noi che stiamo in altri campi e siamo pacifici", afferma un ragazzo del campo.

"Quest'area doveva essere bonificata un anno fa era vuota e poi è stata occupata dai Rom, denuncia - Scialò.

VIDEO INTERVISTA A SCIALO'

Da nostre analisi abbiamo trovato la presenza di metalli pesanti nell'acqua del campo, che non viene depurata. Quando sono arrivati i Rom erano 50, abbiamo chiesto un'intervento all'amministrazione comunale, ma nulla. Ora sono troppi e sono ingestibili, sono più di 500 e non hanno servizi igienici. Ogni giorno i nomadi si rendono protagonisti di atti vandalici. Per 40 anni siamo stati tranquilli, mentre ora sono aumentati i furti.  Abbiamo fatto denunce a tutti gli organi competenti e non sappiamo più a chi rivolgerci ormai.

Campo Rom (Foto N.Clemente)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie a 16enne, la rabbia dei Rom di via Brecce: "E' un gesto isolato di gente malvagia, non dovevano aggredire la ragazzina"

NapoliToday è in caricamento