Si ripete il Miracolo di San Gennaro: sangue già sciolto nella teca

Alle 10:01 il sangue era già sciolto. Le celebrazioni hanno dovuto adattarsi alle nuove norme anti Covid-19

(foto De Cristofaro)

Posti limitati (ci si poteva prenotare entro il 15 settembre), misurazione della temperatura, cerimonia insolitamente raccolta: quello che non è cambiato in questo 19 settembre 2020 è l'attesa che la città ha rivolto al Duomo, dove è conservato il sangue del Santo Patrono, Gennaro. E San Gennaro non ha fatto attendere i suoi fedeli: alle 10:01 il cardinale Sepe ha aperto la teca e il sangue era già sciolto. Si è ripetuto così il Miracolo atteso da tutta la città. 

miracolo san gennaro 2020 - decris (4)

L'omelia del Cardinale: "Napoli infestata"

"Dopo il lockdown ci stiamo rendendo conto che niente è più come prima. Ora cadono gli alibi, ma cresce la nostra responsabilità diretta che deve regolare il rapporto tra ognuno di noi e la comunità, tenendo conto che il Covid-19 è sempre in agguato e che altri virus infestano, non da oggi, la vita quotidiana di Napoli e del suo territorio". Lo ha detto il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, nell'omelia pronunciata in occasione della festività di San Gennaro nel Duomo. "Penso alla violenza - ha aggiunto il cardinale - un virus che continua a essere praticata con leggerezza e crudeltà, le cui radici vanno oltre il cumulo dei mali sociali che ne favoriscono l'esplosione. Penso al pericolo di ingerenza e inquinamento della malavita comune e organizzata, che tenta di accaparrarsi risorse destinate alla ripresa economica, ma tenta anche di assoldare proseliti attraverso incarichi delinquenziali o prestito di denaro. Penso al male seminato da quanti continuano a rincorrere la ricchezza attraverso le illegalità, l'affarismo, la corruzione, le truffe, penso alle conseguenze della mancanza o inadeguatezza di lavoro, penso al dramma di quanti, abituati a vivere alla giornata, hanno visto venir meno anche questa precaria attività e il modesto reddito". 

I numeri da giocare

Il Cardinale Sepe si è poi rivolto all'esterno del Duomo, dove erano presenti circa 300 fedeli, posizionati sulle sedie secondo le recenti norme anti Covid-19. Sepe ha mostrato ai fedeli l'ampolla e l'avvenuto miracolo. 

Miracolo San GennaroEsterno (De Cris) (1)

L'annuncio

Solo poche persone all'interno del Duomo. Sono le cosiddette 'Parenti di San Gennaro'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il parroco del Duomo: "Napoli è San Gennaro"

De Magistris

Ultimo miracolo da sindaco per il primo cittadino Luigi de Magistris. In primavera, infatti, ci saranno le elezioni comunali. E' lui stesso a spiegarlo e ad augurarsi che "dopo 10 anni di amministrazione la città sia migliorata". 

Le nuove regole

San Gennaro non si piega all'emergenza sanitaria, ma si adatta e cambia pelle. Anche le celebrazioni legate al miracolo del Santo patrono di Napoli sono condizionate dalle misure anti-Covid: accesso contingentato su prenotazione per 200 persone all'interno del Duomo, cui si aggiungeranno altri 300 fedeli sul sagrato. Le altre migliaia di persone, che ogni anno accorrono per lo scioglimento del sangue, dovranno accontentarsi di seguire la cerimonia dalla diretta tv di Canale 21.  Cambierà anche il rito, con il divieto assoluto, anche per lo stesso vescovo di Napoli, di baciare teca e ampolla del sangue. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

San Gennaro 2020 De Cris (1)-2

Le regole illustrate dal Cardinale Crescenzio Sepe
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento