menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Caracciolo

Via Caracciolo

Minorenni fermati sul lungomare: pistola in tasca

La scoperta è stata fatta dalla polizia che ha bloccato i ragazzi tra i 15 ed i 16 anni. Tutti residenti nel quartiere Ponticelli, i quattro giovanissimi avevano marinato la scuola

Studenti passeggiano sul lungomare partenopeo con una pistola in tasca. La scoperta e' stata fatta dalla polizia che ha bloccato i ragazzi, tra i 15 ed i 16 anni, di cui uno era in possesso di una pistola, calibro 6.35, dotata di 3 cartucce.

Una Volante, in forza al commissariato "San Ferdinando", impegnata in un servizio di controllo del territorio, ha notato la presenza di 4 ragazzi che, alla loro vista, hanno tentato di allontanarsi. Iniziativa vanificata dal tempestivo intervento dei poliziotti.

Tutti residenti nel quartiere Ponticelli, i quattro minori hanno dichiarato di essersi recati sul lungomare dopo avere marinato la scuola. Il fatto che si mostrassero agitati ha spinto gli agenti a perquisirli: uno dei due 16enni e' stato trovato con l'arma, con matricola abrasa, tenuta in una tasca dei pantaloni. Il ragazzo e' stato arrestato e condotto al Centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, gli altri tre sono stati denunciati, in concorso, per detenzione di arma da sparo. Sono stati, quindi, avvertiti i familiari degli studenti, risultati estranei ad ambienti malavitosi.

Le indagini proseguono per accertare il perche' il 16enne era in possesso dell'arma e la provenienza della pistola che, nelle prossime ore, verra' affidata agli agenti della Scientifica per i rilievi del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento