menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Minorenni in gita a Napoli: uno di loro nascondeva uno sfollagente

Dalla sacca il ragazzino ha estratto uno sfollagente telescopico di quasi 50 centimetri e marijuana. Il minorenne è stato affidato ai genitori

Si aggirava in stazione in compagnia di due amici, tutti minorenni tra i 14 e i 15 anni residenti in provincia di Napoli, con zaino in spalla e apparentemente senza una meta precisa. Per questo motivo gli agenti del Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania, in servizio nello scalo partenopeo, li hanno fermati per un controllo.

I ragazzini, sprovvisti di documenti e di biglietto, sono stati compiutamente identificati e le famiglie sono state informate della loro presenza nel capoluogo.  All’atto del controllo, quando gli agenti hanno chiesto ai ragazzi di mostrare il contenuto degli zaini, uno di loro ha estratto dalla sacca uno sfollagente telescopico di 48 centimetri nonché una bustina contenente 1,163 grammi di sostanze stupefacenti tipo hashish e marijuana, nonché  un “grinder”, ovvero un attrezzo “macina marijuana”.

Il ragazzo, che non ha dato una spiegazione del perché fosse in possesso dello sfollagente, prima di essere riaffidato ai genitori, è stato denunciato per l’inosservanza della normativa che disciplina il porto delle armi e degli oggetti atti ad offendere. Inoltre è stato segnalato alle autorità competenti per il possesso ai fini del consumo di sostanze stupefacenti. Anche gli altri due minori sono stati riaffidati alle rispettive famiglie.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento