Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Sant'antimo

La tragedia delle Marcinelle: Sant'Antimo ricorda i 262 minatori morti

Nel 1956 un incendio in una miniera belga uccise anche 136 italiani. La commemorazione si terrà il giorno 8 agosto

L'8 agosto prossimo ricorre il 65esimo Anniversario della tragedia di Marcinelle e anche il Comune di Sant'Antimo, guidato dalla Commissione prefettizia, ricorderà i 262 minatori morti in una miniera belga.  In quella tragedia, nel 1956, persero la vita anche 136 italiani che nell'immediato dopo guerra erano emigrati in Belgio in cerca di occupazione, come tanti uomini e donne, lavoratori e lavoratrici che migrarono nell'arco del secolo scorso in cerca di una vita migliore. 

Il sacrificio dei lavoratori di Marcinelle ha consegnato alla storia una delle pagine più drammatiche dell'emigrazione degli italiani nel mondo. Il ricordo delle vittime continua ancora oggi ad essere un monito forte per le tutte le Istituzioni - sia nazionali, sia europee che internazionali, a mantenere alta l'attenzione sulla sicurezza dei luoghi di lavoro.

La tragedia di Marcinelle riporta alla memoria i valori dell'Assemblea Costituente che ha consacrato nell'articolo 1 della Costituzione il fondamento della nostra Repubblica: il lavoro.

La Commissione straordinaria del Comune di Sant'Antimo ha disposto per l’occasione l’illuminazione del Monumento dei caduti in piazza della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tragedia delle Marcinelle: Sant'Antimo ricorda i 262 minatori morti

NapoliToday è in caricamento