"Branco" accerchia e minaccia tre ragazzine con un coltello

I 6 giovanissimi, un 15enne e cinque 14enni, sono stati fermati dai poliziotti

Sei giovanissimi bulli, sono stati bloccati dalla Polizia ieri pomeriggio, nel quartiere Fuorigrotta. I giovanissimi, un 15enne e cinque 14enni, in “branco”, in Piazza S. Vitale, hanno accerchiato le tre vittime di 13 anni, che erano in compagnia di un amichetto.

Dopo aver deriso le ragazzine, le hanno minacciate con un coltello. Il tempismo degli agenti del Commissariato di Polizia “S. Paolo” e di una Volante dell’U.P.G., ha consentito di bloccare i 6 ragazzini.

Per tutti è scattata la denuncia, in stato di libertà, di concorso e porto abusivo di arma illegale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I giovanissimi bulli, tre dei quali abitanti nel Rione Traiano, due nel quartiere Cavalleggeri d’Aosta ed uno nel Rione Loggetta, sono stati affidati ai genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento