rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca Scampia

Armati di pistola e con il volto coperto su uno scooter rubato: scatta l'inseguimento nel cuore della notte

L'intervento della Polizia

La notte scorsa gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale nel transitare in via Micheluzzi hanno notato due persone con il volto travisato a bordo di uno scooter il cui conducente, alla loro vista, ha accelerato la marcia per eludere il controllo nonostante gli fosse stato intimato l’alt. Ne è nato un inseguimento nel corso del quale, il conducente ha effettuato manovre pericolose, mentre il passeggero ha estratto una pistola puntandola numerose volte verso gli agenti.

Giunti in via Fellini, nell’area pedonale del lotto T/A, i due hanno perso il controllo del mezzo rovinando al suolo. Entrambi hanno proseguito la fuga a piedi dove il conducente è riuscito a far perdere le proprie tracce mentre il passeggero, dopo essersi disfatto della pistola, ha proseguito la fuga fino a quando gli agenti, dopo una colluttazione, lo hanno bloccato definitivamente in uno stabile del lotto T/B.

Inoltre i poliziotti, dopo aver recuperato l’arma, una pistola Beretta calibro 6.35 carica, con matricola abrasa e il colpo in canna, hanno accertato che lo scooter su cui viaggiavano i due uomini, era stato rubato lo scorso gennaio. Un 26enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto abusivo di arma clandestina, resistenza aggravata a P.U. e denunciato per ricettazione; infine lo scooter è stato restituito al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di pistola e con il volto coperto su uno scooter rubato: scatta l'inseguimento nel cuore della notte

NapoliToday è in caricamento