rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

La denuncia di un padre in diretta radiofonica: "Vogliono uccidere mia figlia"

"Il marito, attualmente in galera, della 27enne, ha minacciato di uccidere la giovane se si rifarà una vita", è la denuncia raccolta dalla Radiazza

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli, nel corso de La radiazza, hanno raccolto l’appello di un padre, che teme per la vita della figlia, residente nell'area di Napoli. “Nel corso della telefonata in diretta, il padre della ventisettenne, madre di una bimba di 3 anni e mezzo, ha raccontato, disperato, della paura della figlia in vista del giorno in cui il marito uscirà dal carcere perché teme per la sua vita”, hanno detto Borrelli e Simioli.

"Il marito, attualmente in galera, ha anche minacciato la moglie che se si rifarà una vita non teme di farsi altri 30 anni di carcere. Di fatto le ha annunciato che la ucciderà se avrà un nuovo compagno e infatti la donna oramai vive nel terrore e teme qualsiasi tipo di frequentazione. Di fatto quest'uomo le ha rovinato la vita fino a oggi e anche il futuro mettendola in una condizione psicologica devastante”, denunciano riportando le frasi del padre della 27enne.

LA LETTERA DI STEFANIA FORMICOLA, UCCISA DAL MARITO: "QUANDO MORIRO' I MIEI FIGLI AI NONNI"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia di un padre in diretta radiofonica: "Vogliono uccidere mia figlia"

NapoliToday è in caricamento