Picchia la madre e la minaccia con le forbici: fermata in tempo

Arrestata dai carabinieri una 36enne del Piano Napoli a Boscoreale

Una 36enne del “Piano Napoli” di Boscoreale è stata arrestata dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata. L'accusa per lei è maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. La donna stava minacciando e picchiando la madre convivente 69enne quando un parente, richiamato dalle sue grida strazianti, ha contattato il 112. I militari intervenuti poco dopo hanno trovato l’appartamento in pessime condizioni: mobili danneggiati, vetri e piatti in frantumi e capi d’abbigliamento sparsi sul pavimento.

La 36enne impugnava un paio di forbici ed era bloccata a stento dal parente che aveva allertato i carabinieri. Voleva dalla madre i soldi per comprare la droga. I militari intervenuti poco dopo hanno trovato l’appartamento in pessime condizioni: mobili danneggiati, vetri e piatti in frantumi e capi d’abbigliamento sparsi sul pavimento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccata e disarmata dai carabinieri, la donna è stata arrestata e le forbici sequestrate. In caserma i militari hanno raccolto la denuncia della 69enne che ha raccontato che episodi di maltrattamenti, richieste estorsive e percosse andavano avanti da tempo ma non aveva mai denunciato la figlia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Coronavirus, Vincenzo De Luca: "Sui traghetti bande di criminali. Servono le forze dell'ordine a bordo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento