Minacce al segretario dei Giovani Democratici a Pompei

Alfonso Coccoli, 20 anni, ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica per denunciare l'accaduto

Alfonso Coccoli

"La scorsa settimana sono stato bersaglio di alcune telefonate intimidatorie nei confronti miei e dei miei familiari con riferimenti ad atti di violenza gravi nei nostri confronti determinando nella mia famiglia una forte preoccupazione". È quanto ha riportato sui social network Alfonso Coccoli, segretario del Giovani Democratici di Pompei.

"Non so chi fosse al telefono – racconta Coccoli – ma certo le minacce riguardavano il mio impegno politico con riferimenti chiari e precisi all'evento che avevo organizzato la sera prima a Pompei, dove insieme a due candidati al consiglio regionale erano presenti la senatrice Teresa Armato e il segretario della federazione metropolitana di Napoli Marco Sarracino. Ho presentato insieme a Sarracino e al presidente della direzione metropolitana di Napoli, Paolo Mancuso, un esposto alla Procura della Repubblica per denunciare l'accaduto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A 20 anni – spiega ancora – è una cosa un po' difficile da affrontare, ma non mi farò minimamente intimidire. Per due motivi: il primo è che quando ho scelto di intraprendere la strada politica ero consapevole che significava anche questo, dover affrontare situazioni difficili da gestire; il secondo motivo è che le minacce ricevute sono un segnale che la battaglia politica che sto portando avanti è quella giusta. Mi sono sentito molto protetto dal mio partito e un ringraziamento va sopratutto a loro. Il PD è una grande comunità e non perde mai occasione per dimostrarlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento