rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Torre del greco

Minacce di morte a Sandro Ruotolo: "Farai la fine di tua cugina"

Il riferimento è a Silvia Ruotolo, vittima innocente di camorra. Il senatore uscente si è candidato nei difficili territori vesuviani, dove recentemente due consigli comunali sono stati sciolti per infiltrazioni camorristiche

"Vedi come devi fare la fine tua sorella…fai molta attenzione". È la minaccia arrivata a Sandro Ruotolo, senatore uscente candidatosi nel collegio uninominale della Camera di Torre del Greco.

Si tratta della "minaccia, infame, che mi è giunta via social. Il riferimento - spiega il senatore - è a mia cugina, Silvia Ruotolo, una delle tante, troppe vittime innocenti uccise dalla camorra. Lo sapevo che prima o poi si sarebbero fatti sentire".

Il territorio di candidatura viene definito "difficile" dallo stesso Ruotolo. Luoghi dove "a distanza di cento giorni sono stati sciolti per infiltrazioni mafiose due consigli comunali, quello di Castellammare e Torre Annunziata. Oggi, a quattro giorni dal voto, evidentemente ci sono ambienti, personaggi che sono infastiditi dal fatto che in questa campagna elettorale continuo a parlare e denunciare la camorra".

"Questa minaccia via web - ha aggiunto su Facebook Ruotolo - l'ho vissuta come se fosse stato un pugno nello stomaco. Io, come sempre, nonostante le minacce, mi sento un uomo libero. E non tacerò".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce di morte a Sandro Ruotolo: "Farai la fine di tua cugina"

NapoliToday è in caricamento