Anacapri, entra nell'abitazione di una famiglia filippina e prende una pala: "Vi ammazzo tutti"

Un 46enne di Anacapri già noto alle forze dell'ordine ha fatto irruzione senza motivo nell'abitazione e ha minacciato di uccidere l'intera famiglia, che è riuscita a scappare

Un 46enne di Anacapri, già noto alle forze dell’ordine, ha forzato il portone dell’abitazione in cui vive una famiglia di origine filippina, fatto irruzione –senza apparente motivo se non il suo stato psico-fisico visibilmente alterato- e minacciato i poverini di “ammazzarli tutti”; poi ha danneggiato l’abitazione con una pala.

Durante il gesto folle, la famiglia, con un po’ di fortuna, è riuscita a fuggire mettendosi in salvo e uno dei membri ha chiamato il 112. Ad intervenire sul posto i carabinieri della stazione di Anacapri che, raccolta la denuncia delle vittime, hanno capito chi fosse l’autore del danneggiamento e lo hanno rintracciato poco lontano da lì. L’uomo è stato tratto in arresto: risponderà di violazione di domicilio, violenza privata e minaccia. Adesso è in carcere.

...

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento