"Questa macchina è mia": minaccia l'ex moglie e manda in frantumi il vetro dell'auto

Un 42enne di Bacoli è stato tratto in arresto dai carabinieri con l'accusa di atti persecutori. Già da tempo tormentava l'ex moglie 39enne. Ieri dopo un'accesa discussione ha colpito l'automobile di lei con un sasso

I carabinieri della stazione di Bacoli hanno tratto in arresto per atti persecutori un 42enne del luogo già noto alle forze dell’ordine. Tormentava la ex moglie 39enne da circa un anno. L’ultimo episodio ieri: l'uomo aveva avvicinato la ex sotto casa con una scusa. Sosteneva che l’auto in uso alla donna fosse sua. Poi ha alzato i toni fino a diventare come sempre minaccioso spaventando la sventurata. Al culmine della discussione l’ha minacciata di morte e con un sasso ha mandato in frantumi il parabrezza dell’auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna non è stata picchiata ed è riuscita a fuggire e chiudersi in casa dove ha chiamato il 112. Quando i carabinieri sono arrivati sotto la sua abitazione l’uomo era ancora lì e, dopo la veloce ricostruzione del fatto, lo hanno tratto in arresto. Ora è in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Pino Grazioli positivo al Covid, Borrelli: "Forza Pino tieni duro"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento