Ruba due caricabatterie, poi minaccia i poliziotti con una siringa insanguinata

Il fatto è accaduto nella Stazione Centrale di Napoli

Nel corso di controlli presso la Stazione Centrale di Napoli, i poliziotti hanno notato un uomo armeggiare nei pressi degli espositori di apparecchi elettronici. Insospettiti dal suo atteggiamento, lo hanno tenuto d’occhio e dopo qualche istante lo hanno visto rubare due caricabatterie portatili, del valore di 60 euro, nascosti poi in uno zaino.

Ignaro di essere osservato, il ladro è uscito velocemente dal negozio, ma gli agenti lo hanno immediatamente bloccato. Vistosi scoperto, l’uomo ha inscenato una violenta reazione e, nel tentativo di divincolarsi e di sottrarsi all’arresto, ha iniziato a spingere, tirare calci, spintonare ed insultare i poliziotti, arrivando a minacciarli con una siringa sporca di sangue. Gli agenti sono riusciti comunque a disarmarlo e a condurlo in ufficio senza che nessuno si facesse male.

L'uomo, classe 1986, pluripregiudicato della provincia di Salerno, è stato arrestato per rapina impropria e sarà giudicato con rito direttissimo nella giornata di oggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento