menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Poziello

Antonio Poziello

Migranti, Poziello chiede incontro in Prefettura: "Giugliano è accogliente, ma si rischiano ghetti sul territorio"

Il sindaco: "Cosa diversa dall'accoglienza è la costruzione di veri e propri ghetti sul territorio di questa città, dove si trovano già oltre un migliaio di extracomunitari richiedenti asilo, con un flusso inarrestabile, che trova questa comunità impreparata ad accoglierli"

"Giugliano è una città solidale ed accogliente. Cosa diversa dall'accoglienza è però la costruzione di veri e propri ghetti sul territorio di questa città, dove si trovano già oltre un migliaio di extracomunitari richiedenti asilo, con un flusso inarrestabile, che trova questa comunità impreparata ad accoglierli. Anche perché, senza sentire né coinvolgere in alcun modo l'amministrazione comunale, si stanno concentrando un gran numero di extracomunitari in strutture turistiche-recettive della zona costiera, vanificando in tal modo sul nascere le possibilità di riqualificazione e rilancio dell'area domitia". Queste le parole del neo sindaco di Giugliano, Antonio Poziello.

"A breve - ha annunciato il primo cittadino su facebook - chiederò un incontro con i responsabili dell'Ufficio immigrazione della Prefettura, per chiedere lumi e spiegazioni su scelte che rischiano di avere un duraturo e negativo impatto sulle possibilità di rinascita e sviluppo di questa città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento