Cronaca Pendino / Via Egiziaca a Forcella

Migrante accoltellato a Forcella: è grave

L'uomo è arrivato in condizioni gravissime al Loreto Mare. Un poliziotto libero dal servizio ha arrestato il suo aggressore

Lotta tra la vita e la morte un migrante accoltellato ieri sera a via Egiziaca a Forcella. L'uomo è stato colpito da una serie di fendenti ieri sera intorno alle 20. È stato ricoverato all'ospedale Loreto Mare ed operato d'urgenza. I colpi hanno lesionato gli organi interni ed hanno reso necessario l'intervento dei chirurghi.

Nella maggior parte dei casi è stato colpito nella parte addominale provocando delle ferite molto gravi così come le emorragie per cui è arrivato in codice rosso al nosocomio partenopeo. A soccorrerlo sono stati i sanitari del 118 che si sono subito resi conto della gravità dell'intervento. Al momento la prognosi è riservata e non si conoscono le sue generalità perché non aveva documenti addosso. Dopo poco, un poliziotto libero dal servizio ha arrestato un 42enne senegalese a via Duomo. Aveva ancora in casa il coltello usato per il ferimento. Alla base del gesto dovrebbe esserci una lite per futili motivi. L'uomo è accusato di tentato omicidio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migrante accoltellato a Forcella: è grave

NapoliToday è in caricamento