Cronaca Ischia

Medico contro i no vax: "Se avessi fatto il vaccino contro la poliomelite questa foto sarebbe diversa"

Michele Mazzella si è vaccinato ad Ischia. A due anni venne colpito dalla poliomelite che gli ha paralizzato la gamba

"Vaccino fatto. 64 anni fa se avessi potuto fare quello dell’antipolio, questa foto sarebbe stata diversa. Riflettete, novax". Ha fatto il giro dei social il post pubblicato da Michele Mazzella su Facebook dopo il vaccino anti-Covid che gli è stato inoculato nell'ospedale Rizzoli di Ischia. Il 64enne medico specializzato in odontoiatria (con studio a Procida) nella foto mostra il tutore alla gamba, completamente paralizzata. A causare tale infermità la poliomelite. 

Il vaccino contro la polio arrivò troppo tardi

"Non mi aspettavo certo che quel post, condiviso d'istinto, raggiungesse un pubblico così ampio", è stato il commento del medico, il cui post è stato ripreso dalle tv nazionali, dai social di partito e dagli influencer più in voga. Se avesse fatto in tempo a vaccinarsi, infatti, quando aveva solamente due anni contro la poliomelite, non avrebbe riportato i seri danni alla gamba con cui è costretto da sempre a convivere.

Il figlio del dottor Michele è attivamente impegnato nella lotta al Covid in un ospedale di Londra. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico contro i no vax: "Se avessi fatto il vaccino contro la poliomelite questa foto sarebbe diversa"

NapoliToday è in caricamento