menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Metropolitana

Metropolitana

Metropolitana fino a Capodichino: in arrivo 113 milioni di euro

La ratifica questa sera. Per l'intera opera ne occorrono 195: entro novembre 2013 la stipula di un accordo di programma tra Stato, Regione e Comune che indichi le ulteriori risorse finanziarie

Il vice ministro alle Infrastrutture e Trasporti Vincenzo De Luca ha annunciato: "Il pre-Cipe di questa sera ratificherà, ai sensi del recente Decreto del Fare, la copertura di 113,1 milioni di euro - a fronte dei 195 milioni totali necessari - al fine di procedere al prolungamento della linea metropolitana di Napoli fino all'aeroporto di Capodichino''. De Luca prenderà parte ai lavori dell'organismo incaricato di analizzare nel merito le proposte sottoposte al vaglio del Cipe.

L'assegnazione del finanziamento, si legge in una nota, dovrà esser perfezionata, entro novembre 2013, con la stipula di un accordo di programma tra Stato, Regione Campania, Comune di Napoli che indichi le ulteriori risorse finanziarie e con l'approvazione del progetto definitivo entro la fine di dicembre 2013.

''Saremo impegnati nei prossimi mesi in sinergia con gli enti locali e regionali - commenta De Luca - nel rigoroso rispetto dei tempi previsti dal finanziamento. Il prolungamento del sistema metropolitano di Napoli fino allo scalo di Capodichino, con importanti ricadute economiche ed occupazionali, è un'opera strategica per il capoluogo regionale, ma più in generale per tutta la regione ed il Meridione d'Italia. Migliorerà la mobilità, l'integrazione con il sistema dell'alta velocità ferroviaria ed in generale la competitività del territorio''. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento