menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Metro Toledo, cantiere 25 giugno 2012

Metro Toledo, cantiere 25 giugno 2012

Metro Toledo, l'annuncio ufficiale: apertura posticipata a settembre

Slittamento di tre mesi dovuto a "difficoltà incontrate nelle attività di completamento, messa a punto e prove". E l'inaugurazione di aprile è sempre più un lontano ricordo

Solo qualche giorno fa eravamo andati al cantiere delle nuova stazione della metropolitana di linea 1 di via Toledo per verificare se i lavori fossero stati ultimati e se l'apertura al pubblico annunciata per la fine di giugno fosse ormai una realtà.

Avevamo trovato invece i lavori ancora in corso, a buon punto sicuramente, ma non ancora ultimati. Intanto però tutto era rimasto sotto silenzio. A due giorni dalla presunta apertura (che avrebbe comunque seguito una inaugurazione "simbolica" - e che oggi fa un po' sorridere - già tenutasi ad aprile, duretante le regate delle World Series di Coppa America) arriva finalmente un comunicato ufficiale dal Comune di Napoli che informa di uno slittamento di oltre due mesi ripetto alla data prevista: i cittadini potranno usufruire della nuova metro solo a settembre a causa di difficoltà incontrate nelle attività di completamento, messa a punto e prove".


Come si legge nel comunicato: "Con una nota inviata oggi (ieri n.d.r.) all'Assessore alla Mobilità e Infrastrutture, Anna Donati, l'Amministratore Delegato di Metropolitana di Napoli Spa, Giannegidio Silva, ha comunicato l'impossibilità di procedere all'apertura della nuova stazione Toledo della Linea 1 della Metropolitana, che era stata prevista per sabato 30 giugno.

A provocare il differimento rispetto ai tempi programmati sono state, come viene riportato nella nota, "alcune difficoltà incontrate nelle attività di completamento, messa a punto e prove". In particolare, il ritardo è da imputare – sempre secondo MN Spa – a difficoltà di approvvigionamento di materiali, causati dalla situazione di crisi generalizzata del sistema produttivo (cristalli, rivestimenti, controsoffitti, componentistica elettrica ed elettronica); a problemi riscontrati nella fase di integrazione dei nuovi impianti tecnologici con quelli di supervisione e controllo già esistenti che, dovendo essere realizzata a circolazione dei convogli in corso, ha assorbito un tempo più lungo di quanto era stato programmato; dalla necessità di garantire la fruibilità dell'uscita di emergenza della stazione contemporaneamente a quella dei flussi pedonali di superficie e degli accessi alle attività commerciali; alla tardata disponibilità della fornitura idrica per il sistema antincendio.

L'apertura della Stazione Toledo, anche in considerazione della chiusura, dal 29 luglio al 9 settembre, della navetta Dante-Università, sarà possibile entro la prima metà del mese di settembre e coinciderà con la parziale riqualificazione della piazza sovrastante la stazione della metropolitana.
 
"Naturalmente sono dispiaciuta – ha detto Anna Donati, Assessore alla Mobilità e Infrastrutture – per questo inatteso ritardo. Ho manifestato immediatamente all'Amministratore di Metropolitana di Napoli Spa, oltre che al mio rammarico, anche quello del Sindaco de Magistris e dell'intera Giunta. Vigileremo, insieme agli uffici comunali preposti, affinché i tempi riformulati dalla MN Spa vengano rigorosamente rispettati, per poter migliorare l'offerta di trasporto per le cittadine e i cittadine e rilanciare in tempi brevi lo sviluppo dell'area commerciale di Toledo".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento