Anm, manutenzione di notte: ci sarà un treno metropolitano in più per il giorno

Chiuso l'accordo tra azienda e sindacato per spostare la manutenzione corrente nell'orario notturno, così da liberare un treno per la circolazione diurna. Usb: "I lavoratori Anm fanno i miracoli laici"

Anm ha chiuso oggi pomeriggio l'accordo con i sindacati per varare i turni della manutenzione corrente di notte. La manutenzione corrente prevede il fermo di un treno ogni venti giorni, a rotazione: il treno viene portato in officina e viene controllato minuziosamente sul funzionamento di freni, porte e altri sistemi di sicurezza e movimento. Questo tipo di manutenzione è effettuato da un gruppo di 8 addetti specializzati di Anm che ora sposteranno il loro lavoro alla notte per dare ai viaggiatori la sicurezza che ci siano sempre sette treni in circolazione, a meno di guasti imprevedibili nella giornata.

La nota del sindacato

La manutenzione dei treni della metro' dal lunedì 20 gennaio sarà effettuata interamente di notte grazie alla disponibilità dei lavoratori ad accettare i turni concordati, particolarmente disagiati, in questa fase di particolare criticità, 

"Con questo accordo riusciremo a garantire un treno in più durante la fascia diurna - afferma Cristiano Orezzo del coordinamento USB - il contesto emergenziale chiedeva misure eccezionali. I lavoratori dell'ANM hanno dimostrato, una volta di più, la propria vicinanza alla città e al bisogno dei napoletani di ritornare nel più breve tempo possibile ad una condizione di normalità. 

Ad ottobre dovrebbe entrare in servizio il primo dei nuovi treni - continua Orezzo - e dal 2021 avremo una metropolitana non solo bella ma anche più efficiente. Il miracolo laico è quello che compiono tutti i giorni i lavoratori ANM, operando tra mille difficoltà e carenze gestionali al limite dell'impossibile, sarebbe bello se l'azienda e l'amministrazione cittadina smettessero di "sparare addosso" al personale per ogni problema", conclude Orezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento