rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Maltempo, prorogata l'allerta arancione

Fino alle 18 del 28 novembre pericolo di violenti temporali, forti raffiche di vento e dissesto idrogeologico diffuso

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato di ulteriori 24 ore l'avviso di allerta meteo per piogge e temporali con criticità idrigeologica di livello Arancione. L'allarme, quindi, resterà in vigore fino alle 18 di domani, domenica 28 novembre.

Segnalato il pericolo di violenti temporali, forti raffiche di vento e dissesto idrogeologico diffuso. L'allerera è arancione nelle aree di Napoli, Piana Campana, Isole, vesuviana, costiera Sorrentino-Amalfitana, monti di Sarno e monti Picentini; Fisciano e Alto Sele; Piana Sele, alto e basso Cilento. In queste zone si prevedono "precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, puntualmente di moderata o forte intensità. Venti forti sud-occidentali con possibili raffiche nei temporali. Mare agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte". Temporali anche forti che potrebbero dare luogo ad un dissesto idrogeologico diffuso con instabilità di versante, anche profonda, frane e colate rapide di fango.

In tutto il resto della regione l'attenzione resta comunque alta anche se il livello dell'allerta è fermo al colore giallo, con la previsione di precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi, associati a vento forte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, prorogata l'allerta arancione

NapoliToday è in caricamento