rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

San Gregorio Armeno, le novità della fiera di Natale più importante al mondo

Buone notizie sulla strada dei pastori di Natale

"Appena proclamata ho immediatamente posto all'attenzione dell'assessore alla legalità Antonio De Iesu e dell'Assessore al Turismo Teresa Armato, cui va il mio ringraziamento, il tema della kermesse natalizia più famosa al mondo e che Napoli si onora di ospitare. Le riunioni e i sopralluoghi sono ancora in corso, ma la nuova amministrazione si è messa al lavoro a tempo di record per assicurare dignità e decoro agli storici operatori della fiera che torna dopo l'anno di stop causa Covid. Ecco le prime immagini delle strutture che proprio in queste ore stanno trovando la collocazione nell'area tra piazza S.Gaetano, via Maffei e via S.Gregorio Armeno. Per la prima volta nella storia della città, grazie all'impegno dell'associazione Artigianato Presepiale, presieduta da Samuele Marigliano e dell'associazione Le Botteghe di San Gregorio Armeno, presieduta da Gabriele Casillo e allo sforzo economico degli operatori, la storica manifestazione potrà contare su strutture di pregio, omogenee e in linea con quelle utilizzate con le più belle fiere natalizie d'Europa. La città è al lavoro, il nuovo corso inizia. Sarà un grande Natale", scrive su Facebook la consigliera comunale Emanuela Sorrentino sulla fiera dei pastori più importante del mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gregorio Armeno, le novità della fiera di Natale più importante al mondo

NapoliToday è in caricamento