menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospetta meningite, un'altra tragedia: muore un 46enne

L'uomo, residente a Fuorigrotta, è arrivato in condizioni disperate in ospedale

Ancora un presunto caso di meningite fulminante (dopo quello del 18enne di Agerola morto nei giorni scorsi) sarebbe la causa del decesso di un 46enne, S.A. di Fuorigrotta. L'uomo è arrivato in condizioni disperate in ospedale. Oggi si conosceranno i risultati dell'autopsia e gli esami di laboratorio tesi a stabilire le cause del decesso. 

Sono trenta i casi di meningite trattati in pronto soccorso e curati presso la rianimazione infettivologica del Cotugno nel corso del 2016. Di questi, nessuno è stato mortale. Un successo clinico, ha spiegato al Mattino Fiorentino Fragranza, infettivo logo dirigente medico della struttura collinare in forze alla rianimazione, da attribuire ad un "particolare protocollo che abbiamo messo in atto e che si avvale di una tempestiva diagnosi correttamente inquadrata dal punto di vista microbiologico".

COME RICONOSCERE I SINTOMI DELLA MENINGITE

CONTINUA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento