Meningite, bimba di 6 anni ricoverata in ospedale a Napoli

La piccola fortunatamente non è in gravi condizioni

Nuovo caso di meningite in Campania. Una bimba di 6 anni di Vairano Partenora è attualmente ricoverata in ospedale a Napoli.

"La piccola fortunatamente non è grave, anzi sta già bene e questo ci conforta moltissimo”, afferma il sindaco del comune casertano Bartolomeo Cantelmo

Lo stesso primo cittadino - riporta Casertanews - ha spiegato di essere in contatto con la dirigente scolastica della scuola elementare della bambina, “per coordinarci sul da farsi, in particolare per le opportune disposizioni di servizio al personale”.

Questa mattina il sindaco Cantelmo si recherà personalmente al plesso scolastico per incontrare i medici ed accertarsi che vengano prese tutte le precauzioni possibili. 

ULTERIORI DETTAGLI SU CASERTANEWS

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento