Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Medico dorme in ospedale, Ciarambino: "Messo alla gogna. Merita le scuse"

"L'immagine di un'infermiera stremata che cede alla stanchezza e si accascia su una scrivania all'ospedale di Cremona è diventata il simbolo della professionalità. A Napoli, invece, un medico provato dall'intenso carico di lavoro che si adagia per qualche minuto appoggiandosi alla parete di un reparto, viene messo alla gogna"

 "L'immagine di un'infermiera stremata che cede alla stanchezza e si accascia su una scrivania all'ospedale di Cremona è diventata, a ragion veduta, il simbolo della professionalità con cui i nostri operatori sanitari hanno lottato per mesi contro l'emergenza sanitaria. A Napoli, invece, un medico provato dall'intenso carico di lavoro che si adagia per qualche minuto appoggiandosi alla parete di un reparto, viene messo alla gogna dal politico di turno a caccia di click. Uno scatto finito nelle mani sbagliate ha finito col condannare un professionista che, come tantissimi medici al servizio dei nostri cittadini, si fa in quattro ogni giorno per sopperire a un'atavica carenza di organico", dichiara la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania Valeria Ciarambino sul caso del medico del San Giovanni Bosco immortalato in un attimo di riposo nel pronto soccorso del San Giovanni Bosco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico dorme in ospedale, Ciarambino: "Messo alla gogna. Merita le scuse"

NapoliToday è in caricamento