Pugno in faccia a un medico dell'Asl: follia a Torre Annunziata

Un utente ha picchiato il medico che gli ha negato l'esenzione. Frattura al setto nasale

Ancora un'aggressione ai danni di un medico. Stavolta non è accaduto in un ospedale ma all'interno degli uffici dell'Asl di Torre Annunziata. Un medico è stato aggredito e colpito con un pugno in faccia durante la mattinata di sabato. Il camice bianco ha riportato la frattura del setto nasale. Ad aggredirlo è stato un paziente che si era recato negli uffici di via Fusco per ottenere l'esenzione dalle spese mediche.

L'aggressione

Quando non gli è stata accordata ha però perso la testa colpendo il medico responsabile del servizio. Subito dopo si è dato alla fuga uscendo di corsa dagli uffici. Sul posto sono arrivati i carabinieri oplontini che sono sulle sue tracce. Per riuscire a rintracciarlo analizzeranno i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona. Il medico ferito è stato accompagnato all'ospedale Sant'Anna di Boscotrecase dove è stato medicato ricevendo la prognosi di 20 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

Torna su
NapoliToday è in caricamento