Pugno in faccia a un medico dell'Asl: follia a Torre Annunziata

Un utente ha picchiato il medico che gli ha negato l'esenzione. Frattura al setto nasale

Ancora un'aggressione ai danni di un medico. Stavolta non è accaduto in un ospedale ma all'interno degli uffici dell'Asl di Torre Annunziata. Un medico è stato aggredito e colpito con un pugno in faccia durante la mattinata di sabato. Il camice bianco ha riportato la frattura del setto nasale. Ad aggredirlo è stato un paziente che si era recato negli uffici di via Fusco per ottenere l'esenzione dalle spese mediche.

L'aggressione

Quando non gli è stata accordata ha però perso la testa colpendo il medico responsabile del servizio. Subito dopo si è dato alla fuga uscendo di corsa dagli uffici. Sul posto sono arrivati i carabinieri oplontini che sono sulle sue tracce. Per riuscire a rintracciarlo analizzeranno i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona. Il medico ferito è stato accompagnato all'ospedale Sant'Anna di Boscotrecase dove è stato medicato ricevendo la prognosi di 20 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento