De Luca: "Il caso Noemi ha mostrato all'Italia le eccellenze sanitarie campane"

Il Governatore campano durante il giuramento dei nuovi medici: "Abbiamo eccellenze uniche, la bimba è stata operata alle 3 di notte da un'equipe multidisciplinare"

"La vicenda di Noemi ha fatto accorgere a tutta l'Italia che qui in Campania abbiamo delle eccellenze uniche in Italia. Una bambina in quelle condizioni disperate è stata curata alle 3 di notte e per salvarla si è attivata un'equipe multidisciplinare". Questo il messaggio lanciato dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ai nuovi medici raccolti nel teatro Augusteo di Napoli per il giuramento di Ippocrate. "Oggi", ha detto ai giovani medici, "si apre davanti a voi una possibilità nuova e inimmaginabile fino a 5 anni fa. Sareste dovuti emigrare e invece oggi possiamo dire che in Campania abbiamo l'occasione di assumere 7600 dipendenti nella sanità pubblica, svecchiando il comparto".

Il capo della Polizia sul caso Noemi: "I napoletani devono collaborare"

Potrebbe interessarti

  • Contro il melanoma a Napoli tecnologia digitale e visite gratis

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento