De Luca: "Il caso Noemi ha mostrato all'Italia le eccellenze sanitarie campane"

Il Governatore campano durante il giuramento dei nuovi medici: "Abbiamo eccellenze uniche, la bimba è stata operata alle 3 di notte da un'equipe multidisciplinare"

"La vicenda di Noemi ha fatto accorgere a tutta l'Italia che qui in Campania abbiamo delle eccellenze uniche in Italia. Una bambina in quelle condizioni disperate è stata curata alle 3 di notte e per salvarla si è attivata un'equipe multidisciplinare". Questo il messaggio lanciato dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ai nuovi medici raccolti nel teatro Augusteo di Napoli per il giuramento di Ippocrate. "Oggi", ha detto ai giovani medici, "si apre davanti a voi una possibilità nuova e inimmaginabile fino a 5 anni fa. Sareste dovuti emigrare e invece oggi possiamo dire che in Campania abbiamo l'occasione di assumere 7600 dipendenti nella sanità pubblica, svecchiando il comparto".

Il capo della Polizia sul caso Noemi: "I napoletani devono collaborare"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

Torna su
NapoliToday è in caricamento