De Luca: "Il caso Noemi ha mostrato all'Italia le eccellenze sanitarie campane"

Il Governatore campano durante il giuramento dei nuovi medici: "Abbiamo eccellenze uniche, la bimba è stata operata alle 3 di notte da un'equipe multidisciplinare"

"La vicenda di Noemi ha fatto accorgere a tutta l'Italia che qui in Campania abbiamo delle eccellenze uniche in Italia. Una bambina in quelle condizioni disperate è stata curata alle 3 di notte e per salvarla si è attivata un'equipe multidisciplinare". Questo il messaggio lanciato dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ai nuovi medici raccolti nel teatro Augusteo di Napoli per il giuramento di Ippocrate. "Oggi", ha detto ai giovani medici, "si apre davanti a voi una possibilità nuova e inimmaginabile fino a 5 anni fa. Sareste dovuti emigrare e invece oggi possiamo dire che in Campania abbiamo l'occasione di assumere 7600 dipendenti nella sanità pubblica, svecchiando il comparto".

Il capo della Polizia sul caso Noemi: "I napoletani devono collaborare"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rissa in una discoteca in Spagna, giovane in grave condizioni. Napoletani in manette

  • Notizie SSC Napoli

    Serie A, il Napoli chiude il campionato a bocca asciutta: 3-2 a Bologna

  • Incidenti stradali

    Incidente in moto per lo speaker del San Paolo Decibel Bellini: "Sto bene, tranquilli"

  • Cronaca

    Emozione per il varo della nave Trieste a Castellammare, presente anche il Presidente Mattarella

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Elezioni Europee 2019: tutte le liste e i candidati Italia Meridionale

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • Upas, Davide Devenuto (Andrea) potrebbe lasciare la soap: "Non è semplice..."

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento