America's Cup, arrestati due medici: rubavano in un container

I due sono stati bloccati dagli addetti alla sicurezza dell'area tecnica del Villaggio, dove sono ospitati i team in gara, mentre si appropriavano di giubbotti ed altro materiale e consegnati alla polizia

Via Caracciolo

Due medici di un'ambulanza di soccorso impegnata nell' area tecnica del Villaggio dell' Americas Cup sono stati sorpresi a rubare all'interno del container dell' equipaggio "China Team" ed arrestati.

I due - in servizio per conto della "Assistenza Croce Flegrea", una società privata contrattata per fornire assistenza ai partecipanti alle World Series dell'Americas Cup - sono stati bloccati poco prima delle 11 dagli addetti alla sicurezza dell' area tecnica del Villaggio, dove sono ospitati i team in gara, mentre si appropriavano di giubbotti ed altro materiale e consegnati alla polizia. (Ansa)

AMERICA'S CUP 2013: LO SPECIALE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento