Cronaca

Terra dei Fuochi, Papa Francesco a don Patriciello: "Vai avanti così"

Saluto a Roma tra il parroco e il Pontefice. "Anche al Cardinale Vallini che conosce bene la nostra terra ho detto che la gente è angosciata, ha paura, che ci sono troppi lutti"

Don Patriciello

Don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano conosciuto come il prete della ''Terra dei Fuochi'', ha incontrato a Roma papa Francesco. Il Pontefice era accompagnato da monsignor Agostino Vallini, che è originario di Napoli e che è stato il rettore del Seminario maggiore proprio negli anni in cui era frequentato da don Maurizio.

"Manderemo al Papa migliaia e migliaia di cartoline'' ha annunciato il parroco parlando con il cardinale, facendo riferimento ad una campagna di sensibilizzazione, in procinto di partire, che sarà rivolta a tutte le autorità nazionali e internazionali. Cartoline con le immagini più crudeli della Terra dei Fuochi saranno spedite dai cittadini del territorio al capo dello Stato e a tutte le altre alte cariche, affinché vedano con i propri occhi lo scempio e il dolore di cui è vittima la vasta area a nord di Napoli e a sud di Caserta.

''Oggi al Papa ho baciato i piedi - ha raccontato -. Lui mi ha detto semplicemente: andate avanti così''. ''Anche al Cardinale Vallini che conosce bene la nostra terra - ha detto don Patriciello - ho detto che la gente è angosciata, ha paura, che ci sono troppi lutti''. Così ha annunciato al presule che da Caivano e da tutti i comuni della Terra dei Fuochi saranno inviate al Papa migliaia e migliaia di cartoline: ''Così lui ci aiuterà a far sentire la nostra voce''.
(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei Fuochi, Papa Francesco a don Patriciello: "Vai avanti così"

NapoliToday è in caricamento