menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massimo Lopez dopo l'infarto: "Sto meglio, il pericolo è passato"

Paura per l'attore napoletano: era in scena al Teatro Impero di Trani quando è trasportato al Bonomo di Andria e operato d'urgenza

Giorni di preoccupazione per Massimo Lopez. Venerdì l'attore napoletano è stato colpito da un infarto mentre era in scena al Teatro Impero di Trani, e trasportato al Bonomo di Andria, l'ospedale più vicino, dove è stato operato d'urgenza.

Lopez è fuori pericolo, ma resterà in osservazione ancora per qualche giorno. Dopo le rassicurazioni dei medici, è il diretto interessato a rompere il silenzio sulle sue condizioni: "Il peggio è passato - ha spiegato l'attore durante un collegamento con Storie Vere - Sto meglio, so di essere in ottime mani e vengo viziato qui in ospedale. Ora l'obiettivo è migliorare sempre di più e tornare a casa. Ora starò fermo per un po', poi tornerò perché la voglia di riabbracciare il pubblico, che per me è importante, è tanta".

MASSIMO LOPEZ RINGRAZIA I FAN DALL'OSPEDALE - VIDEO

Il decorso, dopo l’intervento di angioplastica al quale è stato sottoposto d'urgenza, è dunque regolare. “È stabile e collaborativo”, ha spiegato il direttore sanitario del nosocomio pugliese, Stefano Porziotta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento