menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascherine con i fili rotti: tante le segnalazioni nel centro di Napoli

Vendute regolarmente in farmacie o in negozi autorizzati, sono risultate in alcuni casi inutilizzabili

Ci sono giunte tante segnalazioni di mascherine comprate regolarmente in diverse farmacie e attività autorizzate a venderle del centro di Napoli, ma inutilizzabili. Il problema maggiore riscontrato è quella dei fili rotti o addirittura mancanti, sia nelle mascherine chirurgiche, che nelle fp2 pagate anche tra i 2 e i 4 euro l'una. 

"Erano chiuse, non aperte quando le ho acquistate. Non è per i soldi, ma mi sento ingannato perchè è una truffa questa", denuncia Michele.

"Avevo comprato una fp2, ma quando l'ho aperta sul traghetto per andare ad Ischia la sorpresa: i fili erano staccati ed è stato impossibile riattaccarli. Ho dovuto fare tutto il viaggio sulla nave con una mano che reggeva la mascherina. Tutto ciò è assurdo e vergognoso", lamenta Nicoletta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento