Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Covid, mascherine obbligatorie al chiuso fino al 30 aprile

E' quanto emerso nel corso della cabina di regia, secondo quanto si apprende da fonti ministeriali

"L'attuale regime" sull'obbligo di mascherine . previsto in tutti i luoghi al chiuso, compreso a scuola - resterà in vigore fino al 30 aprile. E' quanto emerso nel corso della cabina di regia, secondo quanto si apprende da fonti ministeriali. Doccia fredda dunque per quanti auspicavano un allentamento dell'obbligo, anche a causa della diffusione della variante Omicron 2.

Le altre misure

Dal 1 aprile via l'obbligo di Super Green Pass sui luoghi di lavoro per gli over 50. Dovrebbe bastare solo il certificato base. Il Green Pass rafforzato sarà obbligatorio fino al 30 aprile per i servizi di ristorazione al chiuso, per i centri benessere, per le sale gioco, le discoteche, i congressi e gli eventi sportivi al chiuso. Invece per i trasporti servirà solo un semplice Green pass base fino al 30 aprile per alcune attività, come mense, concorsi pubblici, colloqui in carcere e per i trasporti a lunga percorrenza. Stop anche al sistema a colori per le Regioni. Capienza stadi torna infine al 100% dal primo aprile.

De Luca: "E' un piccolo sacrificio"

"Noi siamo un paese strano, nel quale dire le cose giuste e serie è sempre difficile. E' sempre più facile dire 'liberi tutti' o 'è cominciata la ricreazione'. Vorremmo tutti quanti andare in giro per l'Italia e per il mondo, fare quello che ci piace. Il nostro obiettivo è sempre quello: aprire tutto, aprire le attività economiche e culturali, ma aprire per sempre. Non aprire per poi chiudere fra due mesi. Dobbiamo avere ancora un elemento di prudenza perchè da una settimana stanno aumentando i numeri delle occupazioni delle terapie intensive e anche quelli dei ricoveri. Quindi, almeno l'uso della mascherina, deve essere continuo. E' un piccolo sacrificio, ma è un elemento prezioso di prevenzione, al quale non dobbiamo rinunciare. Ne stiamo uscendo, non dobbiamo drammatizzare. I numeri sono sotto controllo, ma ne usciamo se siamo prudenti perchè, a primavera e in estate, ci sarà normalmente un rimescolamento sociale, la gente va in giro, le ferie, si esce con il bel tempo, ma non vorrei arrivare poi ad ottobre e ricominciare con la vecchia storia". Così Vincenzo De Luca nelle scorse ore sull'improvviso aumento dei casi Covid dopo settimane di diminuzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, mascherine obbligatorie al chiuso fino al 30 aprile
NapoliToday è in caricamento