menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Coronavirus: mascherine e disinfettante, farmacie prese d'assalto

Mentre il governatore De Luca sottolinea farmacie disponibili a "preparare soluzioni simili per evitare speculazioni"

Il pericolo reale va a braccetto con una psicosi collettiva oramai alla luce del sole. Le farmacie a Napoli in queste ore sono state prese letteralmente d'assalto: mascherine e disinfettante per le mani l'obiettivo di chi teme l'escalation in Italia del coronavirus.

Nessun caso ad oggi in Campania, ma la paura è concreta. Un farmacista del centro cittadino ci spiega: "Mascherine? Arriveranno la settimana prossima. L'Amuchina non c'è, finita subito, è andata a ruba". Ma finito il gel i clienti non si arrendono, e iniziano a comprare il disinfettante per alimenti.

"Abbiamo 500mila mascherine, possiamo girare mascherati per un anno", ha dichiarato Vincenzo De Luca. Il governatore getta acqua sul fuoco. Le farmacie – spiega il governatore – sono "disponibili anche a preparare soluzioni simili all'amuchina per evitare speculazioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento