rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Qualiano

Asse mediano, martello lanciato contro un'auto in corsa: "Siamo vivi per miracolo"

Hanno rischiato di morire in un incidente d’auto  per un martello lanciato contro il parabrezza. Uno dei protagonisti di questa vicenda ha raccontato cosa gli è capitato al Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli e alla Radiazza:

“Ciò che ci è successo domenica 27 novembre ha dell'assurdo!! Eravamo sull’asse mediano, all’altezza campo di Qualiano, quando improvvisamente un martello dal nulla ha sfondato il parabrezza e ha colpito mia cognata (che era alla guida) in pieno volto provocandole parecchi danni (lei è ancora in ospedale ha avuto un intervento importante al volto, abbiamo denunciato!!). A causa del colpo ricevuto ha perso il controllo dell’auto, per fortuna io e la mia ragazza siamo riusciti ad intervenire prontamente fermando la vettura.”.

“Fortunatamente questa vicenda non si è conclusa in maniera tragica. Ma, appunto, si è trattato solamente di fortuna, avrebbe potuto finire diversamente. Non è la prima volta che denunciamo episodi simili, non è la prima volta che denunciamo gli illeciti e le gesta criminali legate a questi campi. Bisogna intervenire con determinazione prima che ci scappi il morto. Questa situazione è inaccettabile.” - hanno dichiarato Borrelli ed il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asse mediano, martello lanciato contro un'auto in corsa: "Siamo vivi per miracolo"

NapoliToday è in caricamento