menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marito e moglie rubano uno scooter, con loro il figlio 16enne: arrestati

La coppia è ai domiciliari. La posizione del giovane, indagato in stato di libertà, è al vaglio della magistratura minorile

I carabinieri della compagnia di Sorrento hanno arrestato una coppia di 44 e 37 anni di Castellammare di Stabia raggiunta da un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Torre Annunziata per furto aggravato.

Nel corso di indagini coordinate dalla competente procura i militari dell’arma, anche attraverso l’analisi dei filmati estrapolati da sistemi di videosorveglianza e a tabulati telefonici, hanno raccolto indizi nei confronti dei due, già noti alle forze dell'ordine per reati specifici.

A marzo, marito e moglie insieme al loro figlio 16enne, erano andati con l’auto di famiglia in costiera sorrentina e lì avevano rubato uno scooter parcheggiato su via Rota di Sorrento, prima forzando il bloccasterzo e poi avvalendosi di un punteruolo per metterlo in moto.

Al ritorno la donna si era accomodata sul sellino posteriore del mezzo appena rubato. Gli arrestati adesso sono ai domiciliari. La posizione del 16enne, indagato in stato di libertà, è al vaglio della magistratura minorile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento