rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca San Ferdinando / Piazza Trieste e Trento

Monti a Napoli, la piazza protesta per lavoro e articolo 18

Manifestazione in piazza Trieste e Trento durante il vertice con il presidente del Consiglio. In piazza disoccupati e collettivi studenteschi. Un uomo minaccia di darsi fuoco davanti alla Prefettura: fermato

La protesta va in scena come previsto. Lavoro e articolo 18 i temi degli slogan dei manifestanti in piazza Trieste e Trento non lontano dal Palazzo della Prefettura dove è in programma un vertice col presidente del Consiglio Mario Monti. Ci sono tutti: disoccupati, collettivi studenteschi, movimenti No Tav e quelli che dicono no alla Coppa America. Movimenti che hanno deciso di scendere in piazza sotto la sigla unitaria di 'Movimenti sociali napoletani'.

Le proteste toccano anche il fronte dei trasporti pubblici, con particolare riferimento alla difficile situazione della Circumvesuviana. I movimenti dicono 'no' alle manovre economiche del Governo Monti e alle riforme del mercato del lavoro e delle pensioni che, affermano, "penalizzano i lavoratori, i precari, i pensionati, uniche categorie a cui si chiedono sempre sacrifici". Il presidio sta inevitabilmente causando disagi alla circolazione e rallentamenti.

GLI STRISCIONI - Alcuni esponenti di laboratorio occupato Insurgencia hanno esposto uno striscione su un impalcatura in piazza del Plebiscito. "Dovete darci il denaro poi ne riparliamo", si legge.

UN UOMO MINACCIA DI DARSI FUOCO - Un disabile ha minacciato di darsi fuoco davanti alla Prefettura di Napoli. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, che lo hanno bloccato e ora stanno procedendo alla sua identificazione.

Monti a Napoli, manifestazione in piazza - V.Graniero/NapoliToday


Cartelli e slogan © Tm NewsInfophoto


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monti a Napoli, la piazza protesta per lavoro e articolo 18

NapoliToday è in caricamento